BRASILE 17/06/2015

Iniziamo il terzo giorno della nostra assemblea con una bella celebrazione paraliturgica guidata dalle nostre Sorelle della Circoscrizione Ecuador-Perù-Colombia. La presentazione di Sr. Marina Cassarino, Consigliera Generale, si è focalizzata sul «Ridisegnare – AM/AV/GPIC ».

Partendo dal contesto della Chies ache è in America e dal suo cammino missionario, attraversando il cammino della Congregazione dal Capitolo Generale del 1970 fino alla Intercapitolare 2013, Sr. Marina ci ha aiutate nell’apprezzare i molti passi fatti in relazione agli ambiti AN/AV/GPIC e nel gustare con entusiasmo la nostra storia che è intessuta di passione e di entusiasmo. Durante i lavori di
gruppo si è riflettuto sui segni di rinnovamento e di novità, sulle scelte, sulle stratagie e sui passi concreti da fare che ci stanno di fronte. Nel pomeriggio abbiamo avuto la possibilità di ascoltare Sr. Manuela, delle Suore Oblate del Santissimo Redentore, la quale è
membro del coordinamento nazionale della Rete « Un Grito pela Vida » organismo della Conferenza Religiose del Brasile su tema della Tratta Umana. Sono molte le sfide che compongono questo universo umano e Sr. Manuela ha insistito che uno dei passi necessari per dare un servizio significativo va nella direzione di snellire le strutture delle nostre Congregazioni per saper affrontare con più agilità questo dramma umano. La laica comboniana Diocleciana Ferreira, responsabile dell’IstitutoSão Daniel Comboni in São Paulo, ha condiviso la sua recente esperienza al Forum Sociale Mondiale di Tunisi.

sr. M. Teresa Ratti