Guarire dal trauma della guerra

“La gente viene ripetutamente traumatizzata, vive costantemente nella paura per la propria vita, nella tristezza per la situazione e con la preoccupazione per un futuro incerto. Mi sono domandata varie volte se le iniziative di guarigione dal trauma promosse dalle Chiese arrechino qualche beneficio in un contesto del genere. La guarigione personale e di gruppo è un passo importante verso la pace – questo è vero – ma cosa si può fare quando nuovi eventi traumatici continuano ad accumularsi su precedenti esperienze mentre la guerra continua?”

 

Sud Sudan suor Elena Ballati

Share Button