PAIOLA sr. Faustina

Nata il 15 giugno 1913 a Valgatara (Verona), Faustina entra nel Postulato delle Pie Madri della Nigrizia a Verona nel febbraio 1931. Dopo il periodo della prima formazione, il 26 aprile 1934 emette i suoi primi Voti. Il 27 ottobre dello stesso anno, parte per l’Egitto e rimane nella comunità di Ghezira-Cairo per un anno, addetta alla cucina. Nell’agosto 1935 passa in Eritrea dove spenderà ben 34 anni della sua vita missionaria. La troviamo ad Asmara nelle comunità di: Casa Comboni, Clinica Igea, e Istituto Santa Famiglia, poi a Gondar, e infine a Decameré e Embatkalla. Nel 1967 è nuovamente ad Asmara nella comunità del Seminario Etiopico, sempre come cuoca, servizievole e sorridente, pronta a soddisfare chi è nel bisogno. Nel giugno 1969 ritorna in Italia e, dopo un breve periodo di riposo, svolge servizi vari nella comunità di S. Pietro in Cariano. Poi, dal 1970 continua il suo generoso servizio nelle comunità di Lugagnano, Pescara-pensionato, Cesano, Vasto Marina. Nel 2005, ormai anziana e bisognosa di assistenza, passa alla comunità di Pescara. Da qui, all’alba del 12 marzo 2007 viene chiamata alla Casa del Padre. Chiediamo per lei il riposo e la pace nella Vita che non ha fine.