PONTELLO, sr Ada Caterina

Suor Ada ha espresso il desiderio che non fosse pubblicato il suo necrologio; ha chiesto di ricordarla, però, nelle nostre preghiere.

Questo non significa che non possiamo anche ricordare che suor Ada, meno di un anno dopo la sua prima professione, è partita per l’Uganda, dove poi è rimasta praticamente per tutta la vita e dove ha dato il meglio di sé, specialmente come insegnante. In Uganda è stata presente nelle comunità di Gulu, Lira, Aboke, Padibe, Kampala, Morulem ed Arua.

In Italia, infatti, è rientrata soltanto nel 2007, per motivi di salute.

Grazie, suor Ada Caterina, per la tua fedeltà alla Missione!