Chi siamo

Suore missionarie comboniane: donne consacrate a Dio per la
missione ad gentes.
La nostra storia è nata nel 1872 come Istituto esclusivamente missionario, dall’intuizione profetica di Daniele Comboni. Un missionario appassionato per Cristo e per l’Africa prediligendo sempre e ovunque i più poveri ed esclusi. Sostenuto da una fiducia illimitata nel credere che i popoli africani sarebbero diventati, per la forza del Vangelo, protagonisti di rigenerazione e liberazione nell’Africa, Comboni avverte l’urgenza e la necessità di integrare la presenza della donna consacrata nella missione evangelizzatrice della Chiesa, sostenendo che la sua presenza
“costituisce un elemento indispensabile e sotto ogni rispetto essenziale”.
Questo sua visione rivive oggi in noi ovunque siamo:
  • nel continente africano dove le nostre origini sono radicate;
  • in Europa, nelle Americhe e in Asia dove, alla luce dei segni dei tempi, la nostra presenza si è estesa.
Donne del Vangelo, consacrate a Dio per la missione ad gentes, esprimiamo la specificità del nostro carisma impegnandoci a:
  • Condividere ed annunciare la Buona Notizia dell’amore universale di Dio in Gesù Cristo, ai popoli che ancora non lo conoscono, in particolare ai più poveri ed oppressi;
  • Favorire la crescita dei valori del Regno già presenti nella creazione e nella storia;
  • Essere “ponti fra le genti”, cioè tra popoli, culture e religioni, tra gli esclusi e coloro che escludono; essere donne di dialogo e riconciliazione
  • Animare missionariamente le Chiese locali, comunicando la passione per l’evangelizzazione che non può essere disgiunta da un impegno per la giustizia e la pace.

Il profilo che Comboni stesso ha tracciato per la suora missionaria esigeva che fossimo “donne innamorate di Cristo Gesù, sempre in cammino sulle strade della missione, per essere sorelle e compagne di viaggio degli ultimi”.
Oggi, unite da questo unico ideale formiamo una famiglia esclusivamente missionaria.

Proveniamo da 35 nazioni, operiamo in 35 paesi di quattro continenti.

Attualmente siamo 1267 sorelle.
Il nostro stile di vita in comunità multiculturali è già annuncio della
buona notizia e segno del Regno.